Franco Rea Digital Art

Digital Art

Franco Rea

Digital Art - Opere

Femme Fatale - Franco Rea

Femme Fatale

varco - Franco Rea

Varco

finestra su Santo Stefano.jpg - Franco Rea

Finestra su Santo Stefano

pesca d'altura - Franco Rea

Pesca d'altura

capodoglio - Franco Rea

Capodoglio

Spargi - cicatrice di smalto - Franco Rea

Spargi

Traghetto

Traghetto "Isola di Caprera"

Traghetto

Traghetto "Isola di Caprera", la danza di Shiva

Santo Stefano - pioggia - Franco Rea Santo Stefano senza portaerei - Franco Rea Santo Stefano con portaerei - Franco Rea

Santo Stefano con portaerei - trittico

marina morta con ancora “isola di caprera” - digital fake art - franco rea 2018

Marina morta con ancora “Isola di Caprera”

pescato - Franco Rea

Pescato

Piombo guardiano - Franco Rea

Piombo guardiano

Mar morto - Franco Rea

Verso le tombe dei giganti II

Spargi- Cala Ferrigno - Franco Rea

Spargi- Cala Ferrigno

bozza lago alieno con elicriso - 3D di Franco Rea

Bozza lago alieno con elicriso - 3D

Autoritratto epifanico

Read more: Franco Rea Digital Art

  • Hits: 16025

Pasta e fagioli con ragù di tracina

Cucina dell'Arcipelago

Pasta e fagioli al ragù di tracina

Se vi interessa la ricetta fate come me, improvvisate...

Il pesce più buono

Ci sono delle giornate di pesca avare, qui nell'arcipelago, ma male che possa andare puoi sempre contare su una manciata di sciarrai o un paio di tracine: in parole povere, il pesce più buono che ci sia, soprattutto se gli sciarrai vengono su da 70/80 metri, e le tracine sono di grossa taglia. Oggi dal frigo ho "pescato" dei fagioli freschi da sgranare, e insieme ad un grappolo di pomodori pachino e mezza confezione di pasta mista ho cucinato il seguente piatto; Pasta e fagioli al ragù di tracina. Se vi interessa la ricetta fate come me, improvvisate...

Read more: Pasta e fagioli con ragù di tracina

  • Hits: 1862

Un poeta chiamato Cavallo

Un poeta chiamato Cavallo

Capace come pochi di annullare le barriere che separano l'arte dalla vita

A oltre 10 anni dalla sua genesi (1996), il progetto “SuperViktor - Agosto ‘96”, nelle prime intenzioni una fiction-nonfiction della durata di circa trenta minuti con e su Victor Cavallo, uno dei più significativi esponenti dell’avanguardia artistica romana, dopo la lunga pausa e la scomparsa del protagonista nel Gennaio del 2000, si è evoluto in un singolare docu-fiction della durata di 52’, ricco di contenuti “forti”, autentici, provocatori, “sofisticato e zozzo”. Magistrale, emozionante, “super” è l’interpretazione di Cavallo: “un momento prima è Carmelo Bene, un attimo dopo è Renato Rascel…” (Tatti Sanguineti a Hollywood Party). Victor Cavallo fornisce una chiave di lettura personalissima del secolo che sta per concludersi attraverso il racconto di una giornata d’agosto in una Roma di fine millennio, vissuta tra realtà stranianti e finzioni verosimili da un attore ingaggiato per un film da girare Parigi e che non verrà mai realizzato... Vittorio Vitolo in arte Victor Cavallo è SuperViktor, l’antisupereroe che si cala nei personaggi inquietanti de “La Caduta” di Dürrenmatt, che sconfigge la morte schierando Totti sulla trequarti, e che avanza tra le macerie della vita con lo sguardo oltre, gigionesco e immenso, comico e tragico, dolce e poetico come una carezza di Gandhi. Franco Rea

Locandina

Alberto Merolla

Pascal Teveny

Victor Cavallo su Activitaly.it

Read more: Un poeta chiamato Cavallo

  • Hits: 2727

Acque sintetiche (La linea laterale)

La linea laterale

ROMANZO-SOGGETTO TELEVISIVO (PSEUDO-FANTASCIENZA) DI FRANCO REA

ESTRATTI ALLA RINFUSA (CONTRO I REPLICANTI E I SOLIDIFICATORI DEL MONDO)

"Eppure la vita, come fenomeno, si era trovata così bene nella pianta, a che scopo dotarla di movimento e spingerla alla ricerca di cibo"
“... I pesci presentano anche un organo di senso non presente in altri vertebrati: la linea laterale. Essa è costituita da una serie di canalicoli che corrono lateralmente nella testa e nel corpo dell'animale, collegati con l'esterno tramite piccoli pori, e ha la funzione di percepire variazioni di bassissima frequenza o flebili campi elettromagnetici…”

Ambientato in un momento storico imprecisato, incoerente, parallelo, nei pressi di Castelporziano, ex statale per Ostia, km 23 (direzione Infernetto) in sovrapposizione con Marginetto, nell'isola di La Maddalena, e il Villaggio dei Pescatori a Fregene: pinete, vigne, il mare, macchia mediterranea, un borgo di casette raggruppate, un laghetto artificiale, il  terreno brullo attraversato da una tortuosa e deserta strada asfaltata, un vecchio distributore di benzina anni ’70, la fermata Atax, la casa cantoniera. Un mondo depresso dalla caduta del capitalismo mondiale…

Read more: Acque sintetiche (La linea laterale)

  • Hits: 8742

Eccessi culinari

La Maddalena
Sardegna

Eccessi culinari

41.2556,9.4105

Un ottimo lavoro di squadra...

Tranci di Ricciola al Cartoccio

Iniziare la preparazione mescolando in una ciotola il burro morbido insieme a poca scorza di limone, all’aglio tritato e al timo. Regolare di sale e pepe. Adesso a parte mescolare il prezzemolo, la scorza di limone rimasta ed una spolverata di pepe. Affettare sottilmente sia le carote che i porri e disporli in una ciotola, insaporirli con sale e e pepe. Preparare dei fogli di alluminio tanti quanti sono i pezzi di ricciola che avrete pulito accuratamente. Disporre su ognuno di essi qualche cucchiaio di carote e porri e posizionare sopra il pesce. Completare con un cucchiaino di composto di burro. Accartocciare i fogli di carta stagnola in modo che il pesce ne sia ricoperto interamente e che il condimento non fuoriesca. Trasferire in forno caldo per circa 20 minuti. Trascorso questo tempo tirare fuori dal forno, aprire la carta stagnola e completare con il composto di prezzemolo. Servire caldo.

Read more: Eccessi culinari

  • Hits: 2986

logo franco rea

Copyright 2020 - Franco Rea, Lavorazioni Multimediali